Dai Mahou Touge

Disegni kawaii e ultraviolenza?

Dai Mahou Touge

La piccola Punie è venuta dal mondo della magia sulla terra per un anno, per fare il suo apprendistato allo scopo di diventare regina.
Tutto normale, direte voi. È la solita storia di mille anime.
Peccato che, non appena giunta sulla terra, si capisca di che pasta Punie è fatta: è una pazza sanguinaria esperta di wrestling, la cui formula magica è “Lyrical Tokarev, kill them all!”. “Tokarev è stato un disegnatore d’armi russo…

Ci si ritrova quindi questa cortissima serie (8 puntate da 10 minuti e 4 da 2 minuti) disegnata con un tratto tutto puccioso e infantile, imbastita però con violenza gratuita anche se non cruenta. Mi fa venire in mente un mix tra Magica Emi, Ken il Guerriero e gli Happy Tree Friends… assoluta follìa.

Il disegno è decisamente datato nonostante l’opera sia del 2006, ma ho idea che sia stata fatta da una casa produttrice minore: sono comunque degni di nota anche i riferimenti di vario genere sparsi qui e là (Initial D, Alien, Mary Poppins,…).

Voto: 8. A modo suo fa davvero ridere, e sicuramente rimane in mente. Lirical Tokarev, kill them all!

Consigliato a: chi apprezza violenza e disegno infantile; chi vuole spegnere il cervello per un’ora e mezzo; chi vuol scoprire la vera origine degli arcobaleni.

Annunci