Combustible Campus Guardress

Un vecchio lavoro dai creatori di Ghost in the Shell, Soukyuu no Fafner e Seirei no Moribito:

Combustible Campus Guardress

In questa breve serie (sono quattro puntate da mezz’ora) si seguono le vicende di Takumi, un liceale, e Hazumi, la sua presunta sorella: in realtà costei è la sua guardiana, poiché la scuola dove essi vanno è costruita sopra un antico portale demoniaco chiuso trentamila anni fa, e Takumi è la chiave per riaprirlo!
Sembra ovvio che i demoni tenteranno di tutto per eliminare Takumi e riaprire le porte dell’inferno… tra mosse speciali assurde, molestie sessuali assortite e una valanga di botte, riusciranno i nostri eroi a salvare il nostro mondo?

Come si potrà capire dall’incipit, non c’è da aspettarsi grande serietà da questo anime. Si può riassumere il tutto con “è un anime action-comedy-lovestory”, e difficilmente si dovrebbe dire di più: azione ce n’è tanta, la commedia è ovunque (anche nei momenti teoricamente seri – grazie al cielo non diventa un polpettone filosofico se non per 5 minuti a fine puntata 3) e c’è di che ridere. La love story è fondamentalmente il motore dell’anime stesso, ma non è una storiaccia melensa e ben si implementa con i precedenti elementi.

I disegni sono adeguati all’anno di realizzazione (1994), mentre le musiche sono un pochino carenti. Avrebbero almeno potuto inventarsi una opening, diamine!

In definitiva, Combustible Campus Guardress è un semplice OVA diviso in quattro puntate, per chi vuole un po’ di botte fracassone, demoni assurdi, stupidaggini assortite e un paio di tette qua e là. Non rimarrà negli annali della storia, ma fa passare un paio d’orette di buon intrattenimento.

Voto: 7,5.

Consigliato a: chi vuole spegnere il cervello per due ore; chi si diverte con mazzate volanti d’ogni genere, compresi colpi a suon di gattini, spaghetti, biglie di pachinko e foto erotiche; chi vuole vedere uno dei docenti più depravati della storia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...