Ghost Hunt

Quando il soprannaturale la fa da padrona.

Ghost Hunt

Come già il titolo suggerisce, l’idea di base di questo anime è semplice: Kazuya Shibuya (soprannominato Naru per ilari motivi) è un cacciatore di fantasmi, che servendosi di avanzate tecnologie -e dell’aiuto del suo assistente Lin- risolve i problemi legati a spiriti, fantasmi e quant’altro.
A seguito di un lavoro presso una scuola, viene in contatto con Mai, una normale ragazza che a seguito di un piccolo incidente si trova costretta a fargli da assistente; in contemporanea, si fa la conoscenza di altri medium, spiritisti, sacerdoti e chi più ne ha più ne metta.
Da lì, il team formatosi (che si dimostra decisamente valido) si ritrova ad affrontare i più disparati problemi legati al mondo dell’occulto, che dovranno risolvere con un mix di intelligenza, poteri, deduzione e anche qualche inaspettato aiuto da chi meno pensava di poterlo dare.

Non c’è una main story in Ghost Hunt: si tratta di otto vicende tra loro slegate, ognuna della durata di 3-4 puntate, che mettono alla prova l’acume e l’abilità dei protagonisti. Non c’è nemmeno un grande sviluppo dei personaggi, dato che l’unica a mostrare qualche cambiamento durante la serie è Mai (che comunque rimane sé stessa dall’inizio alla fine), mentre gli altri arrivano in scena come personaggi già totalmente formati e definiti.

Il fulcro di questo anime, quindi, devono per forza essere le singole storie e il mood generale… ed è qui che Ghost Hunt mostra il meglio di sé. Le otto storie sono molto ben congegnate (con l’eccezione della puntata “comica” a metà serie), i misteri sono interessanti e diversi tra loro; i modi di risolverli inoltre sono vari e molteplici, e non ci si ritrova a ripetere gli stessi errori o le stesse dinamiche più volte.
L’ambiente, inoltre, è davvero impressionante: nei momenti di tranquillità c’è un tono scanzonato e ridanciano, con le schermaglie tra i vari personaggi. Quando però le cose si fanno serie, la tensione è palpabile ed intensa. La paura si fa sentire, e non sono poche le volte che mi sono ritrovato con la pelle d’oca – i produttori riescono a creare paura e apprensione senza la necessità di mostrare sangue o violenza, che risulta anche più difficile.

Ogni tanto qualche difetto fa capolino: le varie abilità che Mai dimostra non vengono mai ben considerate da lei stessa, ed inoltre gli “accenni” fatti agli inizi delle storie ogni tanto spoilerano la storia stessa. Inoltre, non essendo questo propriamente un poliziesco, non c’è mai modo di ragionare assieme ai protagonisti, anche perché o si è esperti di tutte le varie discipline di occultismo, o è impossibile avere le nozioni necessarie.
Tutto ciò risulta comunque un difetto flebile rispetto alla solidità della tensione e delle storie raccontate.

Graficamente ci si ritrova con un disegno molto sobrio, ben animato e gradevole: le entità sovrannaturali sono ben disegnate, non ricorrono a membra sanguinolente ma riescono a far spaventare lo spettatore con efficacia.
La musica è un altro ottimo punto: sia la opening e la ending mettono la giusta atmosfera, e anche i rumori durante la serie (siano essi musica o i rumori creati dagli spettri) fanno egregiamente il loro lavoro.

In definitiva, Ghost Hunt è un’ottima produzione che parla di tutti i vari aspetti dell’occulto, passando tutte le maggiori religioni e trattando storie intriganti. Forse ogni tanto ha qualche calo qui e là, ma risulta molto gradevole e ben strutturato.

Voto: 9. Attenzione però a non guardarlo la sera, se no dormire risulterà difficile ed ogni scricchiolìo sarà sospetto…

Consigliato a: chi ama le storie di fantasmi; chi vuole un po’ di ottima tensione senza ricorrere alla violenza; chi vuole scoprire l’origine di uno dei soprannomi più belli mai incontrati.

Annunci

One thought on “Ghost Hunt

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...