Basilisk

Romeo e Giulietta nel giappone feudale del 1600? Ecco a voi!

Basilisk

Questo anime parla di due giovani ninja, Gennouske Kouga e Oboro Iga, che appartengono a due famiglie rivali da 400 anni (Kouga e Iga, per l’appunto) e che hanno raggiunto, per tramite del quarto Hattori Hanzo, una tregua che dovrebbe tramutarsi in pace una volta che i due giovani si sposeranno.

Tuttavia, per decidere chi sarà il successore di Hattori Hanzo (dato che ci sono due pretendenti), quello attuale escogita una macabra sfida: la tregua verrà infranta, e dieci dei migliori ninja di entrambe le fazioni giocheranno al massacro. La famiglia che vincerà vedrà il bambino a loro correlato diventare l’erede.

Bisogna innanzitutto dire una cosa, che traspare sin dai primissimi minuti della prima puntata: i disegni sono assolutamente spettacolari, molto superiori ad altre produzioni del 2005 e in pari, se non meglio, di parecchie del 2007. I disegni sono fluidi, i personaggi ben disegnati, le scene d’azione rendono bene l’idea di movimento e il tutto è un piacere per l’occhio.
Notevoli anche le sigle d’inizio e fine: chi ama la j-pop o j-rock apprezzerà sicuramente.

La seconda cosa che si nota sono i combattimenti: i venti ninja che verremo a conoscere nella serie hanno dei poteri estremamente speciali, che li rendono quasi simili a dei mostri: c’è chi può allungare gli arti a piacimento, chi si può fondere con qualsiasi materiale, chi può prendere la faccia e imitare la voce di chiunque, chi uccide con un solo fiato,… ognuno ha le sue peculiarità molto diverse tra loro, e quindi non si corre mai il rischio di combattimenti ripetitivi.
Il passo stesso dell’anime è molto sostenuto, e c’è poco tempo per annoiarsi: ci sono un paio di momenti in cui si è tentati di saltare qualche minuto di discussione o di ricordi, ma è facilmente sopportabile poiché una volta finiti, si torna ad una tensione decisamente alta. Questo è un altro dei punti forti di Basilisk: tutto l’ambiente è thrilling, ogni puntata tiene con il fiato sospeso poiché in ogni momento un personaggio chiave potrebbe abbandonarci a causa di una trappola o di un assalto: bisognerà poter convivere con l’idea che tutti i personaggi a cui ci si affezione presto o tardi ci abbandoneranno.

Il finale è, probabilmente, l’unico finale possibile che gli autori hanno potuto pensare senza stravolgere tutto l’ambiente della serie: lascia un po’ di amaro in bocca, ma pian piano si riesce a prevedere che la direzione presa non avrebbe lasciato altra scelta.

Per concludere, a titolo puramente personale aggiungerei che un grosso punto a favore è la storia d’amore che non diventa invadente in un anime principalmente basato sull’azione. Ci sono dei momenti in cui ci si dedica ad essa, ma sono brevi e non spezzano il passo. A metà serie avevo paura che la parte sentimentale avrebbe preso il sopravvento rovinando un possibile capolavoro, ma ciò non è accaduto lasciandomi piacevolmente sorpreso.

In definitiva, un vero gioiello d’animazione che tiene con il fiato sospeso e difficilmente fa resistere alla maledizione del “dai, ne guardo ancora solo una”. Non è un anime da bambini, per nulla: la violenza è abbastanza cruda e ci sono concetti poco edificanti per un bambino (anche se non si scade mai nel nudismo da fanservice, per fortuna). Chiunque abbia dai 16 anni in su, comunque, può godere appieno di tale capolavoro.

Voto: 9.5. Davvero uno spettacolo: uno dei migliori action/drama di sempre. Tentatissimo a dare 10, l’ho evitato solo per un paio di cali di tensione qui e là: ci siamo tuttavia vicini.

Consigliato a: chi ama i ninja; chi vuole vedere combattimenti grandiosi e originali; chi vuol ammirare Saemon, perché è davvero un genio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...