Onegai Teacher

Ok, lo dico subito: NON è un hentai.

Onegai Teacher

…la precisazione iniziale è dovuta, poiché a chiunque parlassi di questa serie veniva solo in mente “ma è un hentai!”. Ecco, non lo è.

La storia è abbastanza semplice e lineare: un ragazzo, Kei, soffre di una misteriosa malattia che lo fa “svenire” per lungo tempo: una notte, vicino al lago, vede un alieno e riesce miracolosamente a scappare. Il giorno dopo va a scuola, solo per scoprire che tale alieno è la sua nuova (e avvenente) maestra nonché vicina di casa!
A seguito di vari malintendimenti, Kei si ritrova a dover sposare per forza Mizuho, la docente, per coprirne l’inconfessabile provenienza.
Da lì in poi, si tratta solo di riuscire ad accettare la sua nuova vita, lavorando nel contempo su sé stesso e sui suoi amici.

Questa serie è senza molte pretese, e si nota subito: i personaggi sono parecchio stereotipati, e le situazioni sono molto “solite”: chiunque abbia una certa dimestichezza con gli anime comico-sentimentali, vedrà un ensemble di situazioni già viste e già usate.
I discorsi sono carini ma non c’è niente di davvero innovativo, i soliti buoni propositi e la morale “se davvero lo vuoi allora ce la fai” che si trova più o meno ovunque.

Anime da bocciare, quindi? Sarei crudele se dicessi ciò. In fin dei conti ci sono delle situazioni abbastanza carine (anche se spesso tendenti all’ecchi, ma credo che ciò non scandalizzi nessuno) e, per quanto non ci siano vere innovazioni, il tutto risulta non dico godibile, ma accettabile.

Voto: 6. Sufficiente, ma per poco.

Consigliato a: chi vuol vedere una storia d’amore a lieto fine; chi vuol godersi un po’ di stereotipi assieme; chi vuol convincersi che no, Onegai Teacher non è solo un hentai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...