Honey & Clover

Eccomi ad un pezzo che mi ha dato qualche difficoltà:

Honey & Clover

Il motivo per il quale è stato difficoltoso è semplice: non ricordavo minimamente di cosa questo anime parlasse.
In genere mi basta leggere il titolo (come è stato per tutti quelli recensiti sinora, che pure avevo visto prima di questo) per ricordare la storia a grandi linee, anche se vista anni fa: in questo caso ho dovuto andare a rileggermi le recensioni e riguardarmi un paio di spezzoni qua e là, finalmente ululando “aaaah, era questo!” quando ho incrociato una scena che mi aveva fatto ridere ai tempi.

Questa serie parla di un gruppo di amici che sta per laurearsi, e delle varie strade che le loro vite stanno per prendere: è un mix di comicità, sentimenti e situazioni difficili.
Dirò innanzitutto che i disegni sono davvero belli: guardare questo anime è una gioia per gli occhi.
Passando al lato comico, devo dire che (come oramai si sarà notato) è uno di quelli che io valuto di più: in Honey & Clover c’è una buona dose d’umorismo, soprattutto all’inizio, con personaggi che ben si prestano a situazioni ridanciane e allegre. Non esagera mai perché non è un anime demenziale, ma ricordo che al tempo mi scapparono alcune belle risate. L’entrata di uno dei protagonisti della prima puntata, peraltro, è assolutamente spettacolare!

La storia in sé (per quanto non ci sia un plot definito, ma solo una direzione generica… “i protagonisti diventano grandi”) è ben congegnata, e sicuramente chi apprezza le serie di questo genere la troverà un’ottima serie.

In definitiva, direi che Honey & Clover è un’ottima serie da vedere almeno una volta, di sicuro. Il valore di replica dipende dai gusti delle persone, e io personalmente non credo che ripasserò attraverso tutte le 24 puntate per ricordare i vari spezzoni dimenticati, ma ne serbo comunque un buon (vago, molto vago) ricordo.

Nota: 7. Avrei potuto dare di più, ma il fatto che non mi si sia impresso in mente affatto rappresenta il fatto che non mi ha colpito “dentro” come altre serie han fatto.

Consigliato a: chi ama seguire lo sviluppo dei personaggi; chi preferisce un po’ di umorismo spruzzato su una serie di rapporti al delirio totale; chi vuol conoscere un personaggio veramente attaccato ai soldi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...