Ghost in the Shell

Il primo anime di una serie che ha segnato una generazione:

Ghost in the Shell

Motoko Kusanagi è una donna con il corpo cibernetico, che lavora nella sezione 9: un corpo specializzato ultratecnologico delle forze di polizia giapponesi. Dato che praticamente tutti i componenti di tale team sono –chi più chi meno- ciberneticamente potenziati, possono riuscire in missioni dove tutti gli altri fallirebbero.
Un incarico a loro competente li mette in caccia di un misterioso “signore dei pupazzi”, un criminale che risulta elusivo poiché riesce a far perdere tutte le sue tracce tramte abilità di hacking informatico impressionanti.
Le indagini però portano a scoprire che il caso è molto più grande del previsto… chi è, in realtà, il signore dei pupazzi? Cosa vuole? Come trovarlo? E cosa implica la sua stessa esistenza?

La storia di Ghost in the Shell è interessante e ben congegnata, ma non è questa che ha portato questo OVA da 79 minuti ad essere osannato come un capolavoro assoluto: aggiunta ad una trama intrigante c’è anche una grandissima parte di riflessioni e filosofia.
Spesso i personaggi discorrono di questioni profonde, legate a molti aspetti della vita o delle persone: i ragionamenti sono chiari e comprensibili anche se molto complesse, che lasciano qualcosa dopo il termine della visione, a livello personale.

La grafica, sebbene di oramai tredici anni fa, è buona: la violenza, anche se non è un elemento predominante, è cruda: anche il linguaggio non è certo all’acqua di rose. L’ambiente cyberpunk ricreato è credibile e affascinante, e certe riprese del paesaggio sono da mozzare il fiato.
Le musiche sono meravigliose e azzeccatissime, dando ancor più profondità e creando un ambiente a volte cupo, altre volte quasi sognante.

Insomma, il primo film di Ghost in the Shell è una pietra miliare dell’animazione giapponese: è un film imperdibile per chiunque, e merita la visione per mille diversi motive.

Voto: 10. Lo stato dell’arte della fantascienza.

Consigliato a: chi vuol usare il cervello; chi apprezza le buone trame; chi vuole sapere come si costruisce un cyborg.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...