Full Metal Panic

Ed ecco un altro anime per farsi qualche risata:

Full Metal Panic / Fumoffu

Full Metal Panic tratta di un ragazzo, Sagara Sosuke, che è sempre stato addestrato da militare, sin da quando era un fanciullo: non conosce altro che la vita in trincea e non è mai stato in una scuola normale, bensì a guidare dei classici mech che non possono mancare in qualsiasi esercito giapponese.
Per ordine del suo superiore, si ritrova a dover difendere Chidori, la classica studentessa di liceo allegra e spensierata, poiché costei sarà bersaglio di una malvagia organizzazione, e Sosuke deve impedire che ella venga rapita.
Si capisce sin da subito dove sta l’inghippo… non avendo alcuna idea di come sia la vita in una scuola normale, il protagonista si ritrova ad affrontare tutte le sfide di un normale alunno e le disavventure che posson capitare con soluzioni militaristicamente estreme, che portano ad un’ilarità quantomeno originale.
Le battute infatti non scadono mai nel volgare (cosa abbastanza rara nelle produzioni degli ultimi anni) e sono spesso originali, facendo ridere di cuore.

La serie si svolge abbastanza linearmente, e pochi sono i colpi di scena: il cattivone si comporta da cattivone e i buoni si comportano da buoni, senza disattendere le attese ma senza stupire.

Fumoffu, d’altronde, è uno spinoff della serie, che avviene subito dopo il termine di FMP: la differenza è che in fumoffu non c’è più alcuna storia, e ci si trova a vedere un susseguirsi di puttanate apocalittiche di ogni genere e qualità. In questo caso si esagera decisamente e volutamente, e le grasse risate piovono: è un ottimo intermezzo che non pretende di approfondire nulla né di spiegare nulla, ma solo di far ridere. E ci riesce bene. FUMOFUMOFUMOFUMOFUMO!

Voto: 8.5. Avrei tolto mezzo punto per il finale (come al solito, non amo i finali seriosi in serie comiche), ma l’ho rimesso per le puntate in mezzo in cui si scopre il passato di Sosuke: toccanti e splendide.

Consigliato a: chi vuol farsi un bel po’ di risate di stampo militare; chi vuol vedere cosa una mente indottrinata può arrivare a pensare di situazioni normali; chi vuol capire perché un topo gigante armato può essere pericolosissimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...